L’OM Valpanaro rimedia in Gara2 contro il Castenaso

L’OM Valpanaro Athletics Bologna riesce, nell’incontro pomeridano, ad aggiustare una domenica che iniziava ad essere davvero complicata. Reduci dalla sosta, che magari ha anche condizionato gli uomini di Duarte, i gialloverdi al mattino disputano contro il Castenaso la peggior gara stagionale soccombendo con il netto punteggio di 9 a 0, reagendo nel secondo match vinto, anche se con qualche patema di troppo, per 7 a 4.

Box Sore di Gara1 dal Sito FIBS

Il Presidente del Quartiere S.Donato Simone Borsari al lancio della prima pallina
Il Presidente del Quartiere S.Donato Simone Borsari al lancio della prima pallina

 

Del Priore con 2 su 3 il migliore in Gara1
Del Priore con 2 su 3 il migliore in Gara1

 

 

 

 

 

 

 

 

Il pre-partita di Gara1 è denso di iniziative ed emozioni. Si inizia con il lancio della prima pallina da parte del Presidente del Quartiere San Donato di Bologna Simone Borsari e si prosegue con il sentitissimo minuto di raccoglimento per la scomparsa di Giuseppe “Fucio” Folesani, storico ed apprezzato allenatore bolognese con le casacche delle Calze Verdi Casalecchio e degli stessi Athletics e papà di Andrea, da diversi anni valido tecnico del gruppo Athletics-Virtus. Già tutto questo metterebbe il match in secondo piano ma, per quello che riguarda la squadra di casa, l’incontro è davvero tutto da dimenticare. Infatti come prima analisi i lanciatori schierati dal manager Duarte hanno evidenziato tantissimi problemi di controllo (complessivamente concesse 12 basi su ball e 3 battitori colpiti), secondo la difesa non è certo venuta in aiuto commettendo ben 4 errori ed infine l’attacco, Del Priore a parte (2 su 3), ha sempre subito il lanciatore del Castenaso Bassi, autore comunque di una bellissima partita completa e relativa shut-out. Detto questo appare chiaro come la vittoria degli ospiti è stata davvero troppo agevole.

Box Score di Gara2 dal Sito FIBS

Per Venturi 3 su 4 e 3RBI in Gara2
Per Venturi 3 su 4 e 3RBI in Gara2
7 buone riprese per Sena in Gara2
7 buone riprese per Sena in Gara2

 

 

 

 

 

 

 

 

In Gara2 si spera in una reazione immediata da parte dell’OM Valpanaro e, anche se la brillantezza non è ancora quella delle giornate migliori, questa arriva almeno a livello di determinazione. Infatti subito al primo attacco gli Athletics vanno in vantaggio grazie alle valide di Agretti (2 su 4) e Deligia (2 su 4 e un doppio). Anche se la difesa continua nella sua giornata negativa (altri 4 errori) Sena (ip 7.0 h6 bb1 k6) riesce a tenere a freno l’attacco del Castenaso che ha il sopravvento praticamente solo al terzo quando Perez colpisce un homer da 2 portando momentaneamente in vantaggio gli uomini del Presidente Bassi. Come già anticipato la determinazione dei gialloverdi è però differente e nell’attacco successivo si riportano in vantaggio con la segnatura di 2 punti per merito prima di Deligia che con un doppio spinge a punto Silvestri e poi delle valide di Venturi (3 su 4 e 3 RBI) e Draghetti che con il suo RBI consente la segnatura di Deligia stesso. L’OM Valpanaro tra quinto e sesto inning chiude virtualmente il match segnando altri 2 punti a ripresa  approfittando dello scarso controllo dei pitchers del Castenaso e del pomeriggio di vena offensiva di Venturi (promettente anche il suo rientro seppur parziale dietro il piatto di casa base) che con le sue valide spinge a casa 3 dei 4 punti realizzati. Dopo i 2 punti realizzati al settimo dal Castenaso a causa delle disattenzioni difensive dei bolognesi, Sena lascia la salvezza a Ghio (ip 2.0 h2 k3) il quale consente di ottenere un successo comunque importante per il proseguo della stagione.

Tanto lavoro per migliorare ancora aspetta l’OM Valpanaro Athletics Bologna in avvicinamento della difficile trasferta di Domenica 8 Giugno in Friuli contro l’Europa Sager, importante appuntamento verso la fase clou del campionato.

Articoli consigliati