L’OM Valpanaro sfiora il colpaccio a Imola

Nella trasferta di Imola contro i solidi Redskins, l’OM Valpanaro Athletics Bologna accarezza per lungo tempo il sogno di un doppio successo e si arrende solo dopo il primo extrainning di Gara2. Vittoria per i gialloverdi al mattino (7 a 4) mentre Imola si aggiudica il match del pomeriggio con un risultato calcistico (1 a 0).

Box Score di Gara1 dal Sito FIBS

In Gara1 a Imola prima vittoria stagionale per Giorgi
In Gara1 a Imola prima vittoria stagionale per Giorgi

 

Monti il migliore nel box in Gara1 con 2 su 3 e 3RBI
Monti il migliore nel box in Gara1 con 2 su 3 e 3RBI

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il primo match inizia alle ore 11.00 per consentire la sistemazione del bell’impianto di Imola dopo le abbondanti piogge. I pitchers partenti sono Silvestri per gli Athletics e Grendene per i padroni di casa. L’OM Valpanaro ha una buona partenza. Infatti gli uomini di Duarte riescono a segnare al primo (Accorsi dopo aver ricevuto la base su ball si costruisce il punto praticamente da solo), al terzo (doppio per Adelmi spinto a casa dal singolo di Agretti) ed al quarto (Deligia in base per ball arriva a punto grazie alle valide di Draghetti e Monti, di quest’ultimo l’RBI). Silvestri (ip 3.1 h1bb7 k2) riesce soprattutto grazie alla sua difesa a contenere i possibili danni che una giornata storta in termini di lanci fuori dalla zona può causare. Il troppo lavoro effettuato in troppe poche riprese abbinato ad una situazione critica costringe però lo staff gialloverde ad inserire prima del previsto il rilievo Giorgi, il quale entra ugualmente subito bene in partita e riesce a mantenere il vantaggio gialloverde. Dopo la segnatura del quarto punto al sesto (valide di Venturi e Deligia ed altro RBI di Monti, questa volta con una volata di sacrificio), gli Athletics pagano a caro prezzo al settimo inning una disattenzione difensiva ed i Redskins ne approfittano immediatamente per impattare il match. La reazione dell’OM Valpanaro nel suo ottavo attacco è però veemente e con un fatturato di ben 3 punti e 6 valide, per la quasi totalità sul rilievo finale imolese Lentini, la partita ha il suo epilogo. Vittoria meritatamente ottenuta dal pitcher bolognese Giorgi (ip 5.2 h2 bb5 k6), principale artefice nel tenere a sole 3 valide complessive un pericoloso attacco come è quello dell’Imola.

Box Score di Gara2 dal Sito FIBS

 

Drag Bunt valido per Monda in Gara2
Drag Bunt valido per Monda in Gara2
Pregevoli esecuzioni difensive di Agretti in Gara2
Pregevoli esecuzioni difensive di Agretti in Gara2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Anche l’incontro pomeridiano si preannuncia interessantissimo e, seppur con uno svolgimento completamente differente rispetto al match del mattino, l’ipotesi pre partita viene confermata. La sfida vive in pieno equilibrio sulla bellissima sfida tra il giovane pitcher dei Redskins di scuola Fortitudo Bortolotti e l’esperto lanciatore dominicano Sena (ip 7.0 h5 k8) dell’OM Valpanaro. La loro stupenda partita si conclude assolutamente in parità dopo 7 riprese complete sullo zero a zero. Il dominio di lanciatori e difese prosegue anche per le successive due riprese con l’ingresso del rilievo imolese Vignali ed il gialloverde Ghio (ip 2.2 h3bb2). L’equilibrio viene definitivamente spezzato al decimo inning dal singolo di Belletti che è decisivo ai fini della vittoria dell’Imola.

Anche il prossimo appuntamento dell’OM Valpanaro Athletics (Centro Sportivo Pilastro di Via Pirandello ore 10.30 e 15.30) non sarà certo dei più agevoli ma sarà sicuramente stimolante. Ospite dei gialloverdi sarà infatti la Tecnovap Verona tra le cui fila milita il miglior lanciatore dell’intero girone B, il dominicano ex Rovigo Marino Salas. Aldilà del valore e dei meriti degli avversari il gruppo di Duarte deve ancora migliorare molto sull’aspetto di riuscire a mantenere la stessa intensità per l’intera giornata di gioco.

Articoli consigliati