Nono posto per i Ragazzi al Memorial “Paolo Bruni”

Si chiude con il nono posto ed il bilancio complessivo di quattro vittorie, un pareggio e tre sconfitte il “Memorial Paolo Bruni”, svoltosi a Collecchio dal 22 al 25 agosto, per la nostra  squadra Ragazzi. Il piazzamento finale forse non rispecchia del tutto il valore della formazione gialloverde, ma le attenuanti non mancano di certo: innanzitutto da due mesi non si giocava una partita vera ed il periodo ancora pienamente estivo ha causato numerose defezioni nel roster, tant’è vero che solo 7 atleti hanno potuto partecipare e molti di loro erano poco allenati. Questo ha reso necessario il ricorso ad alcuni prestiti da altre squadre: ringraziamo gli amici del Minerbio che ci hanno gentilmente concesso Mirco Errico (che già avevamo avuto con noi lo scorso anno a Grosseto), Francesco Denaro e Leonardo Scarano, nonché lo Junior Firenze da cui è pervenuto Emliano Chiussi. Inoltre il livello tecnico del torneo era piuttosto elevato, ma l’obiettivo era proprio quello di confrontarsi con realtà diverse da quelle dell’hinterland bolognese, che ormai ben conosciamo, per aumentare l’esperienza. Quello che fà ben sperare è che la squadra è cresciuta costantemente partita dopo partita e, dopo un inizio molto difficile a causa della desuetudine all’impegno agonistico, ha chiuso con un autorevole poker di successi. Gli Athletics sono stati inseriti nel girone comprendente due formazioni locali, ovvero i padroni di casa del Collecchio e l’Oltretorrente, dopo la defezione del Nettuno. Questo un breve resoconto gara per gara.

Giovedì 22 Agosto           Athletics – Collecchio 5 -11

La partita decisamente meno convincente, in cui la squadra ha patito maggiormente la lunga inattività e l’inevitabilmente scarsa amalgama: la gara del partente Lorenzo Capelli dura poco più di un inning con quattro punti subiti, ben otto basi ball e tre lanci pazzi. Meglio il rilievo Pietro Capponcelli che subisce due punti al terzo ed uno al quarto di cui uno solo guadagnato, con troppi pasticci difensivi che hanno caratterizzato la gara. Al contrario l’attacco non ottiene nulla sul partente avversario Altieri e si sveglia solo sul rilievo Zoni a gara ormai compromessa con il doppio di Bacci ed il triplo di Errico al quinto, ma possiamo dire che i nostri non sono mai entrati davvero in partita contro un avversario non irresistibile che ha segnato 11 punti con appena tre valide.

Collecchio  4 0 2 1 4 = 11                   Athletics 0 0 0 2 3= 5

                                        Oltretorrente – Athletics   5-3

Contro un avversario di livello decisamente superiore al precedente, la squadra gialloverde offre u na prestazione più tonica con il partente Emiliano Chiussi che per 2.2 riprese mantiene a 0 i parmensi per poi calare concedendo tre valide tra cui un trilpo di Abreu, ma con l’immancabile presenza di un errore decisivo. L’attacco fatica terribilmente contro il lanciatore gialloblu Sanchez, che ottiene 9 K in tre riprese mandando in base solo 4 corridori e idem sul primo rilievo Lombardi. Buono il rilievo di Edoardo Cosattini che subisce solo un punto al quarto, ma la partita aveva già preso una piega negativa ed a nulla sono serviti i tre punti segnati sul secondo rilievo Pasotto, con 5 basi ball e tanti lanci pazzi. Questa sconfitta ci relega all’ultimo posto del girone costringendoci a giocare per le posizioni dalla 9° alla 13° in un girone all’italiana.

Athletics    0 0 0 0 3 = 3                     Oltretorrente     0 0 4 1 0 = 5

Venerdì 25 agosto                          Rimini Riviera – Athletics 5 -5

Partita in cui i nostri sono quasi sempre stati sotto nel punteggio ma hanno sfiorato la vittoria svanita nel finale. Il nostro partente è Denzel Migo che inizia subito con quattro basi ball e qualche lancio pazzo che fruttano due punti ai romagnoli, accorciati dai nostri ragazzi grazie ad un paio di errori. Il Rimini segna altri due punti al terzo, il nostro attacco invece si dimostra ancora asfittico sia sul partente Panzetta che sul rilievo Cianci fino al sesto quando le valide di Montanari, Errico e Capelli, due basi ball ed un colpito ci portano sul 5 a 4, pareggiato dai “pirati” all’ultimo attacco grazie alla valida di Mariani sul rilievo Chiussi, che poi chiude con grande autorità. In questo caso il pareggio è valido e la partita termina 5 a 5.

Athletics       0 1 0 0 0 4 = 5                  Rimini      2 0 2 0 0 1 = 5

                                              Junior Grosseto – Athletics  9- 8

Come buttare al vento una gara di fatto già vinta, con i nostri sempre in vantaggio e superati solo all’ultimo respiro. Subito 4 punti per i gialloverdi sul partente toscano Piccini grazie alle valide di Montanari ed Errico, un colpito ed un errore da due basi sulla battuta di Migo, ma i biancorossi lentamente recuperano sui lanci di Errico, con il triplo di Pancellini al primo, le valide di Tarantino e Tiberi più un errore al secondo ed il doppio di Pietrunti unito ad un altro errore al terzo, chiuso sul 4 a 4. Gli Athletics al quinto sembrano dilagare sui rilievi Pancellini e Tarantino con due basi ball, il singolo di Chiussi ed il doppio di Capelli, ma un altro triplo di Pancellini riporta il Grosseto sotto di tre punti. I nostri al sesto vanificano una situazione di basi cariche e due out ed i rilievi infelici di Capelli e Chiussi consentono al Grosseto di segnare i punti del sorpasso: decisivo il doppio di Cinelli con due out. Una vera beffa che sarà molto salutare per la nostra squadra.

Athletics   4 0 0 0 4 0 = 8                    Grosseto   1 2 1 0 1 4 = 9

Sabato 24 agosto                           Athletics – Conegliano  7-4

Da qui inizia la striscia vincente dei gialloverdi che ottengono la prima vittoria, pur con i soliti patemi finali. Eccellente prova del partente Pietro Capponcelli che nelle prime tre riprese lascia a zero i veneti con ben 6 K e due sole valide concesse. Ma anche il nostro attacco fatica inizialmente sui lanci di Ferracin passando al terzo grazie al doppio di Errico. Pietro chiuderebbe a zero anche il quarto senza un errore difensivo devastante con le basi cariche e due fuori che costa quattro punti tutti non guadagnati. Ma anche Ferracin è stanco e lascia il posto a Valeri che subisce quattro punti che riportano gli Athletics in vantaggio, poi ben conservato nel finale dal rilievo di Cosattini. In campo e fuori si festeggia con gioia la prima vittoria, a cui seguiranno altre in un crescendo inarrestabile.

Conegliano   0 0 0 4 0 = 4                          Athletics   0 0 2 4 1 = 7

                                              Athletics – ABC Massa   13 – 4

Punteggio che la dice .lunga sull’andamento della gara contro l’avversario apparso tecnicamente meno dotato. Il nostro pitcher Cosattini ha disposto senza troppi problemi del line-up apuano mentre l’attacco ha mostrato tutta la sua potenza: in evidenza Cosattini (3/3), Errico (2/2 con un doppio ed un fuori campo interno) e Scarano (2/3). A fine quarto si era già sul 13 a 2 e la gara era già ampiamente in cassaforte. Chiudiamo il girone al secondo posto dietro al Grosseto ed il regolamento impone un’altra partita contro la terza per poi giocare la finale per il 9°/10° posto.

ABC Massa   1 0 0 1 2 = 4                      Athletics   4 1 4 4 0 = 13

Domenica 25agosto             Conegliano – Athletics    2 – 9

Questa volta la vittoria sui veneti non è mai stata in discussione con il partente Errico che subisce solo un triplo di Valeri, poi eliminato a casa, mentre la partita sul monte di Dal Bo dura solo tre uomini, poi entra Ferracin che non riesce ad arginare l’attacco gialloverde, a segno sette volte nei primi tre innings. Nessun problema sul mound nemmeno per Capelli mentre Cosattini subisce due punti al quarto con tre basi ed un singolo, prontamente rintuzzati dai nostri grazie al doppio di Capelli. Esordio assoluto sul monte per Lorenzo Bacci, che lascia a secco gli avversari per la gioia dei genitori in tribuna.

Athletics   4 1 2 2 0 = 9                         Conegliano    0 0 0 2 0 = 2

                                        Junior Grosseto – Athletics   4 – 5

La finale per il 9°/10° posto si risolve a nostro favore con un copione che ricalca a lungo quello del giorno precedente: A’s subito in vantaggio contro Piccini grazie al singolo di Errico ed un lancio pazzo, raddoppio al secondo con la valida decisiva di Chiussi con due out e altre due segnature al terzo con un’altra valida dello scatenato Errico, una base e qualche lancio pazzo. I toscani accorciano al terzo grazie ad un paio di valide concesse da Errico, poi rilevato da Chiussi. Al quinto altro punto gialloverde segnato, manco a dirlo, dal solito Errico, ma poi il rilievo maremmano Tiberi non concede più nulla ed il Grosseto si avvicina con Chiussi toccato dai singoli di Tiberi e Pietrunti e dal doppio di Bigi, ma si fermano con seconda e terza occupata ed al sesto chiudiamo l’attacco avversario con tre rapidi out.

Athletics   1 1 2 0 1 0 = 5                             Junior Grosseto   0 0 2 0 2 0 = 4

Finiamo dunque con un nono posto questo torneo, iniziato in sordina ma concluso alla grande, forse resta un po’ di rammarico perché con un po’ più di determinazione nella prima gara contro Collecchio avremmo potuto accedere alle posizioni più nobili, ma va bene anche così. Nel mese di Settembre la squadra Ragazzi sarà impegnata nella Coppa Emilia e nel Torneo di Rovigo il 6-7-8 settembre e rinnoviamo l’appuntamento a quelle date.

Classifica finale:   1. S. Martino BA; 2 Crocetta; 3. Torre Pedrera; 4. Oltretorrente; 5. Junior Parma; 6. Sala Baganza; 7. Bollate; 8. Collecchio; 9. Athletics; 10. Junior Grosseto; 11. Conegliano; 12. ABC Massa; 13. Rimini Riviera.

Comments are closed.