Solo un Salas stellare ferma l’OM Valpanaro a Verona

Una buona OM Valpanaro Athletics Bologna ottiene un pari in quel di Verona che le consente di giocarsi fino al termine della regular season le proprie chances di accesso ai Play Off. Successo nella pomeridiana per 12 a 5 e sconfitta di strettissima misura nella serale per 1 a 0.

Box Score di Gara1 dal Sito FIBS

Per Ghio buona prova con vittoria in Gara1
Per Ghio buona prova con vittoria in Gara1
Accorsi con 3 su 4 e 2RBI uno dei migliori nel box di Gara1
Accorsi con 3 su 4 e 2RBI uno dei migliori nel box di Gara1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Gara1 inizia subito in salita per i bolognesi. La partenza contratta di Silvestri e la consueta direzione arbitrale di Alinovi contro gli Athletics (ormai questa è una non notizia) mettono infatti in grossa difficoltà gli uomini di Duarte. Il rapido ricorso a Ghio nel brevissimo non si discosta certo da questo canovaccio (con situazione di basi piene, due evidenti strikes non chiamati obbligano il pitcher livornese ad entrare in mezzo al piatto con la conseguenza che il veronese Zumerle è bravo a raccogliere l’aiuto colpendo un profondo doppio al centro) e dopo appena due riprese complete il punteggio è già sul 5 a 0 per la Tecnovap. Chi prevede un facile successo per i veneti però commette un errore di valutazione perché l’OM Valpanaro reagisce con una bellissima prova corale di tutto il proprio attacco (15 valide complessive con Del Priore ed Accorsi a 3 su 4 su tutti e doppi per Agretti, Venturi, Abbati e Monda) che, inning dopo inning ma soprattutto al sesto ed al nono con rispettivamente 4 e 5 punti, portano a ribaltare completamente il match. Lo splendido lavoro di Ghio (ip 5.0 4h k7) viene portato a termine in modo solo apparentemente semplice da Agretti.

Box Score di Gara2 dal Sito FIBS

Sena alla pari contro Salas in Gara2
Sena alla pari contro Salas in Gara2
Di Agretti una delle due valide contro Salas in Gara2
Di Agretti una delle due valide contro Salas in Gara2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Gara2 invece, quella dedicata ai pitchers stranieri,  è una bellissima sfida di pura matrice dominicana tra l’ex Major Marino Salas per il Verona ed Hector Sena per gli Athletics. Salas, con ben 24 k finali, dimostra in pieno perché anni addietro i Pittsburgh Pirates avevano puntato su di lui ma anche Sena (ip 7.2 h9 bb5 k8) se la cava in modo molto positivo. Il punto degli scaligeri infatti, che sarà quello decisivo ai fini del risultato, arriva al primo attacco ma, successivamente, anche il temibile lineup veneto viene contenuto nel migliore dei modi grazie anche ad una buona prova della difesa bolognese. In attacco i gialloverdi vengono tenuti a sole due valide (Accorsi ed Agretti) ma al terzo, e soprattutto all’ottavo (chiuso con uomo in prima e terza), non rinunciano mai a provare a colpire anche se Salas, nei suoi rarissimi momenti di difficoltà, riesce ad uscirne sempre in modo dominante.

Davvero bella ed avvincente questa lotta per ottenere il quarto ed ultimo posto disponibile per la disputa dei Play Off nel Girone B di A Federale. Come un thriller ben 3 squadre (Castenaso, Modena ed OM Valpanaro Athletics Bologna) sono infatti con il medesimo record e con tantissime teoriche variabili che dipendono dai risultati e dalle posizioni delle altre contendenti. E’ però evidente che un buon suggerimento per la soluzione di questo giallo si possa trovare proprio al Centro Sportivo Pilastro di Via Pirandello quando, Domenica 13 Luglio alle ore 10.30 3 15.30, sarà di scena lo scontro diretto contro il Comcor Engineering Modena.  

 

Seguici anche su Instagram !