Tuoni e fulmini sugli Allievi

Non sono certo metaforici ma più che reali gli agenti atmosferici che hanno impedito il completamento della gara della squadra Allievi al campo “Spisni” contro la Fortitudo “B”. Nella parte bassa del quarto inning infatti un violento temporale (peraltro previsto) P1110744ha costretto l’arbitro ad interrompere l’incontro sul punteggio in parità sul 4 a 4, la notevole quantità d’acqua riversatasi sul campo ha reso impraticabile qualsiasi possibilità di ripresa, il diamante era un vero pantano, più simile ad una piscina che ad un campo da baseball. Per quel che si è giocato la partita era iniziata davvero bene per i gialloverdi, che poi però si sono totalmente bloccati in attacco e, complici i problemi di controllo del nostro partente Lorenzo Capelli, sono stati rimontati. Diamo il benvenuto nella nostra squadra a Lorenzo Lisi, nuovo acquisto (anche se proprio nuovo non è visto che aveva già giocato i due tornei estivi del 2014 con gli A’s) proveniente dalla Pianorese e che ha giocato la sua prima partita di campionato in casacca gialloverde.

La cronaca

Si diceva dell’ottimo inizio gara degli Athletics che hanno sfruttato una partenza davvero poco felice del pitcher avversario Cappelletti: singolo di Cosattini, base a Capponcelli, errore sulla battuta di Migo e, a basi piene, base ad Errico (1 a 0), volata di sacrificio di Lisi (2 a 0), lancio pazzo (3 a 0) e basi a Capelli, Veronesi e Greco (4 a 0) ma poi il K su Pinzaru ed il facile pop sull’interbase di Cosattini chiudono l’inning. Nelle successive tre riprese gli unici arrivi in base saranno i quattro ball a Migo al secondo, il bel doppio a destra di Capelli al terzo ed il singolo di Cosattini al quarto, tutti purtroppo ininfluenti. Il nostro partente Lorenzo Capelli al primo inizia male (doppio P1110700di Gamberini e base a Perilli) ma esce senza danni mentre al secondo inizia bene con due out, poi perde totalmente il controllo con ben cinque basi ball consecutive (4 a 2). Al terzo la Fortitudo accorcia ancora con Centonze che batte valido, ruba la seconda, arriva in terza su errore di assistenza e segna il 4 a 3 sull’out in diamante di Dolzani. Al quarto, sotto una pioggia già molto intensa e vento forte, Perilli riceve la base ball e Capelli viene rilevato da Errico che fa battere Cappelletti sul terza base, ci sarebbe l’opportunità del doppio gioco ma l’assistenza è troppo alta ed entra il punto del 4 a 4, poi sulla volata di Zambelli riusciamo a fare anche l’out a casa, ma a questo punto l’arbitro interrompe la gara in quanto oramai era impossibile continuare.

Sembrava tutto facile all’inizio, ma poi l’attacco non è più stato incisivo, il nostro “Smile” ha lanciato qualche ball di troppo, la difesa non lo ha sempre aiutato e gli avversari hanno completato la rimonta. Probabilmente la gara dovrà essere ripetuta, speriamo che questo spezzone serva da lezione. Prossimo impegno sabato 25 aprile alle ore 16 a S. Lazzaro.

Successione punteggio Lanciatori
Athletics 4 0 0 0 = 4 Bv 3  E 2 Capelli L. (ST) 3+ip, 4r, 2h, 9bb, 4k
Fortitudo B 0 2 1 1 = 4 Bv 2 E1 Errico M. (R) 0.2ip, 0r, 0h, 0bb, 0k

P1110724

Box Score
Cosattini E. 2/3 1r
Capponcelli P. 0/2 1bb, 1r
Migo D. 0/2 1bb, 1r
Errico M. 0/1 1bb, 1r, 1rbi
Lisi L. 0/1 1sh, 1rbi
Capelli L. 1/1 1bb
Veronesi L. 0/1 1bb
Greco G. 0/1 1bb, 1rbi
Pinzaru D. 0/2
Seguici anche su Instagram !