U15: Il 2 Agosto degli Athletics a San Lazzaro

L'Under 15 Athletics Bologna schierata per il minuto di silenzio per commemorare i 40 anni dalla Strage della Stazione di Bologna
L’Under 15 Athletics Bologna schierata per il minuto di silenzio per commemorare i 40 anni dalla Strage della Stazione di Bologna

Domenica 2 agosto 2020 si è disputato il primo incontro del girone B di ritorno della categoria U15 Emilia-Romagna in quel di San Lazzaro di Savena, in maglia verde,  che ospitava la compagine bolognese degli Athletics in maglia giallo-verde, vinta dagli ospitanti per 11 a 3.

2 agosto, Bologna non dimentica! A noi “maturi” l’onere e l’onore di ricordare alle generazioni più giovani e a qualche distratto, il noto tragico evento ribadendo con forza che nessun ideale o fine può annoverare il sacrificio di vite umane.

Cosicché entrambe le formazioni di concerto con il direttore di gara, signor Jacopo Constantini, hanno effettuato il minuto di raccoglimento a inizio partita con il tipico rituale che solo il meraviglioso gioco del baseball poteva porre in essere sospendendo di fatto la partita dopo il primo lancio per un minuto, rimandando inevitabilmente l’immaginario collettivo alla foto dell’orologio esterno della Stazione fermo alle 10,25.

Purtroppo, da parte nostra non si sono ripetuti i fasti della gara di andata, ove le due squadre avevano dato origine ad una partita dal risultato sempre in bilico, densa di ottime giocate dal punto di vista tecnico e risoltasi solo all’ultimo inning per un punto a favore del San Lazzaro.

Evidentemente i bolognesi, rimaneggiati nell’organico, con diversi atleti acciaccati, probabilmente a causa della mancanza di allenamento nei mesi pre-torneo del lock-down, hanno accusato più degli avversari che, invece, hanno fornito un’ottima performance, sempre attenti e incisivi.

I numeri, che nel baseball, contano sempre molto evidenziano inequivocabilmente lo squilibrio di prestazione che già dalle prime battute ha indirizzato il punteggio a favore della squadra di casa.

I sanlazzaresi hanno esibito un attacco molto potente ed incisivo capace di colpire la pallina ben 22 volte su 31 apparizioni al piatto, con l’invidiabile record di 12 valide, subendo solo 3 eliminazioni al volo e 7 eliminazioni per assistenza avversaria. Il tutto con un turno di battuta in meno rispetto agli avversari grazie al vantaggio già acquisito.

In difesa hanno catturato la pallina con 10 prese al volo su 18 battute, concedendo solo 3 valide, su 35 battitori affrontati.

Chapeau!

Diversa l’impressione avuta dai rispettivi lanciatori, Bonfiglioli Raffaele, Carolingi Riccardo per i giallo-verdi e Colombari Luca, Maiorelli e Colombari Valentino per il San Lazzaro che accomunati nella sorte sportiva hanno fornito una prestazione discreta subendo comunque molti contatti dai battitori incontrati.

Lo spettacolo non è mancato, avendo tutti i ragazzi scesi in campo, prodigato impegno, correttezza ed entusiasmo, onorando al meglio il meraviglioso gioco del baseball per la gioia dei genitori presenti e di quelli sintonizzati grazie alla video-cronaca fornita in diretta streaming dall’organizzazione di casa.

I nostri tecnici e accompagnatori hanno potuto comunque apprezzare che i giovani Athletics stanno crescendo dal punto di vista tecnico e di amalgama, cercando di compiere quell’ulteriore salto nel completamento del progetto attuale che vedeva diverse realtà confluire nel medesimo team.

Molto lavoro, ma anche molta gioia nell’avere a disposizioni ragazzi concreti e apprezzati dal punto di vista comportamentale, con la consapevolezza che manca ancora la quasi totalità del girone di ritorno, per godere di positive performances.

Cogliamo l’occasione per augurare a tutti il massimo godimento delle ferie estive. Ci rivedremo a fine agosto, più tonici che mai.

Il vostro calore è la nostra forza!

Forza A’s!!!

Carolingi Mauro