Verso il derby

Vittoria n. 9 per la Pavignani Pratiche Auto contro il BCM Minerbio, sotto il segno dei lanciatori, nonostante l’inizio non incoraggiante, con Busi, lanciatore partente, che si presenta in campo senza essersi scaldato a sufficienza (sic…), dopo che al primo inning Agretti va in base per una battuta non giocata dall’esterno centro, subisce il valido di Lenzi e sull’orrore difensivo di Moreno all’esterno il Minerbio si porta sul 2 a 0. Da quel momento in poi gli ospiti non faranno più nulla in attacco. Busi si riprende (3 rl 3 valide, 2 basi, 3 k) ed ad inizio del 4^ inning lascia il campo ad un motivatissimo Francesco Giorgi (6 uomini affrontati, 5 k e nessun passato in base). In attacco, dopo aver ciabattato un’ottima occasione al 1^ inning, con due uomini in base, al terzo gli Athletics sbrandano dal monte il lanciatore ospite Zamboni: base ad Accorsi, fuoricampo interno di Busi, singolo di Venturi, base a Cavallari ed Abbati, valida di Baldassarri, volata di sacrificio di Lazzari: 5 a 2 e partita segnata.

Zamboni viene rilevato, ma il sound è il medesimo: al 4^ inning base ad Accorsi, triplo di un Busi che sembra finalmente uscito dallo slump, due errori della difesa ed il punteggio si assesta sul 10 a 2 finale, con la perfetta “chiusura “ di Venturi all’ultimo inning sul monte di lancio, con tre strike outs. Pitchers a parte, e come al solito un attacco produttivo, per gli Athletics c’è poco da ridere, rimangono i difetti di sempre, strane pause mentali accompagnano i giovani gialloverdi e mettono a dura prova il sistema nervoso degli allenatori

Il prossimo week-end vi sarà il derby al centro sportivo pilastro, ove arriva la Fortitudo, al momento seconda in classifica dietro ai gialloverdi.

Articoli consigliati