A Paternò prima vittoria Athletics e prima vittoria di Frank Montieth

L’OM Valpanaro Athletics Bologna ottiene in Gara2 a Paternò la sua prima vittoria stagionale, che coincide anche con la prima apparizione e la conseguente prima vittoria nel campionato di A Federale per il neo lanciatore gialloverde, il cubano Frank Montieth. Nella trasferta siciliana due partite dai volti completamente opposti: monologo Paternò al sabato pomeriggio (16-0 al 7’), riscatto bolognese la domenica mattina (2-4) anche se in unmatch più combattuto e più sofferto.

Gara1, quella dedicata ai soli pitchers italiani, è molto facile da raccontare in quanto troppo lo strapotere espresso sul Warriors Field dagli etnei ed invece troppo poco quanto mostrato dall’OM Valpanaro. Infatti, in un contesto dove gli ospiti hanno avuto lanciatori che sono stati incontrati con potenza e costanza dal lineup di casa, hanno dimenticato sull’aereo la difesa ed un attacco che ha prodotto solo 6 valide, per giunta mai con un briciolo di continuità e con il solo Angelotti (2 su 3) all’altezza della situazione, l’epilogo non poteva che essere con un risultato di manifesta inferiorità.

Box Score di Gara1 dal Sito FIBS

Lo stupendo scenario del Warriors Field con l'Etna sullo sfondo
Lo stupendo scenario del Warriors Field con l’Etna sullo sfondo

Dopo la debacle del primo incontro, c’è ovviamente tanta curiosità di verificare sia se ci sarà una reazione da parte degli uomini di Duarte ma anche quale sarà l’impatto di Frank Montieth sul campionato di A Federale. E per entrambe le domande le risposte sono ampiamente positive in quanto, quasi come per magia, i gialloverdi ritrovano la vecchia combattività insieme al fondamentale supporto dato dal pitcher della “Selecion” cubana e degli Industriales dell’Havana (ip 8.0 3h 2bb 11k). In particolare gli Athletics sbloccano il risultato già nel loro primo attacco con 2 punti (base ball per Carrà, singolo per Desideri ed altra valida con RBI per Angelotti, con secondo punto spinto a casa da Venturi), bissando questo punteggio al quinto e praticamente sempre con gli stessi interpreti: ancora base per Carrà, triplo con RBI per Desideri (3 su 5) ed altro singolo con RBI per Angelotti (3 su 5 con  2 RBI complessivi). Il vantaggio acquisito comunque non è rassicurante fino all’ultima eliminazione in quanto al sesto i siciliani sfruttano immediatamente l’unico momento complicato della partita di Montieth per realizzare 2 punti. Il match rimane appunto in bilico fino alla fine in quanto il rilievo dei bolognesi Giorgi, subentrato a Montieth proprio all’inizio della nona ripresa, ottiene una sofferta salvezza, con gli etnei che lasciano il punto del solo virtuale pareggio sul cuscino di seconda.

Box Score di Gara2 dal Sito FIBS

Se questo pur importantissimo successo avrà definitivamente sbloccato l’OM Valpanaro Athletics Bologna lo sapremo fin dalla prossima domenica 17 Aprile (ore 10:30 e 15:30, Ingresso Libero) quando al Centro Sportivo Pilastro arriverà una delle attuali capoliste e cioè i Redskins Imola dell’ex Fortitudo Pablo Angrisano e dell’ex gialloverde Marino Salas (la cui sfida di domenica pomeriggio contro Montieth promette fin d’ora spettacolo ed è già sicuramente segnata nel calendario dei tantissimi appassionati di baseball bolognesi).