Altri due importanti mattoncini per l’OM Valpanaro contro il Rovigo

Torna alla vittoria l’OM Valpanaro Athletics Bologna. Contro il Rovigo, squadra in franchigia con la Fortitudo,  i gialloverdi ottengono due importanti successi per la propria classifica. Due partite caratterizzate da attacchi largamente dominati dai lanciatori (soprattutto) e dalle difese, quindi punteggi bassi (2-1 e 5-0) e prima partita con esito in bilico fino al termine.

La decisiva eliminazione di Accorsi su Santolupo in Gara1
La decisiva eliminazione di Accorsi su Santolupo in Gara1

In Gara1 sfida di giovani prospetti sul monte. Duarte, dopo diverso tempo e complice anche l’assenza di Angelini, propende per dare la pallina in mano fin dall’inizio a Samuel Silvestri, i veneti ribattono con Nicola Marangoni. Le scelte dei rispettivi manager si rivelano azzeccate perchè Silvestri (ip 5.0 2h 5bb 11k), a parte qualche problema di troppo in fatto di controllo ed il doppio subito dall’ex IBL1 di Rimini e Anzio Daniele Santolupo, riesce a tenere a zero il line-up rodigino mentre dall’altra parte Marangoni , se si esclude il doppio di capitan Depau che ha spinto a punto Del Priore subito alla prima ripresa, tiene sotto scacco l’attacco gialloverde per le successive sei riprese. Solo all’ottavo sul secondo pitcher del Rovigo Cadoni , e dopo che il rilievo bolognese Gerbi era già ricorso a tutto il suo mestiere per mantenere il risicatissimo vantaggio, Accorsi costruisce praticamente in maniera autonoma il secondo punto Athletics. I veneti però non demordono e provano ad aggredire il closer dei gialloverdi Giorgi. Prima Malengo conquista con un perfetto drug bunt la prima base poi un lungo doppio di Santolupo consente al giovane polesano di arrivare a punto per il 2 a 1, ma lo stesso Santolupo si fa cogliere in ballerina tra la seconda e  la terza base, facendo svanire di fatto tutte le illusioni dei veneti, dal momento che poi il rinfrancato pitcher dell’OM Valpanaro chiude l’incontro senza problemi.

Box Score di Gara1 dal sito FIBS

Per Capitan Depau, qui salvo a casa, un doppio in entrambe le partite
Per Capitan Depau, qui salvo a casa, un doppio in entrambe le partite

Gara2, affidata sul monte a Nardi per gli Athletics ed a Luca Turrini per il Rovigo appare subito con un andamento differente rispetto al match del mattino. I bolognesi infatti già al primo inning non sfruttano una situazione di basi piene sul partente dei veneti che con la fine della ripresa termina anche la sua partita causa dolori al gomito. Sul rilievo del Rovigo Bassani,  il line-up dell’OM Valpanaro riesce al terzo attacco a sbloccare il risultato con 2 punti grazie soprattutto a Rumenos (doppio e 2/3) e Robert (3/4), poi ad incrementare il vantaggio al quinto per merito di un doppio di Depau ed al sesto soprattutto per errori della difesa veneta. Per i bolognesi invece Nardi (ip7.0 4h 2bb 10k)  produce una positivissima prestazione che azzera il rischio di subire dei punti. Sul rilievo finale del Rovigo Ferrari, un doppio all’ottava ripresa di Abbati pone le basi per la segnatura del 5 a 0, che sarà poi il risultato finale, dal momento che il closer dei gialloverdi Ghio, nelle ultime due riprese, svolge senza troppe difficoltà e con profitto il proprio compito.

 

 

Box Score di Gara2 dal sito FIBS

Domenica 30 Giugno (ore 10.30 e 15.30) nuovo appuntamento al “Tiberio” di Viale dello Sport di Ozzano dell’Emilia. Ospite dell’OM Valpanaro Athletics Bologna sarà il Rimini Riviera. Considerando anche il calendario di IBL1, si tratterà di una degna chiusura di un week-end all’insegna delle sfide Bologna-Rimini. Per gli uomini di Duarte sarà invece un altro importante test per verificare se i gialloverdi hanno i numeri adatti per poter sostenere l’esame di post-season.

Articoli consigliati