Athletics anche quest’anno leader nell’attività giovanile bolognese

Per i campionati giovanili di baseball e di sofball settembre è il mese dedicato alle finali nazionali. Sei erano le formazioni della nostra provincia che si erano qualificate dopo la disputa della regular season: Athletics Bologna nella categoria Under 21 e cadetti, Fortitudo e Nuova Pianorese nella categoria allievi, Ozzano Virtus ed ancora Athletics nella categoria ragazzi.
Il primo turno di gare, i quarti di finale, disputatosi il 7 ed il 14 settembre, ha visto purtroppo già parecchie eliminazioni. Il 7 settembre sono uscite di scena Ozzano Virtus, sconfitta dai pari età del S.Martino Junior (VE) e Buttrio (UD), la Fortitudo, eliminata dal Potenza Picena (AP) e dall Airone (GR), ed il Pianoro, sconfitta sia da Grosseto che da Livorno. Il 14 settembre è stata la volta dell’Athletics Under 21, battuta dalla Fiorentina al termine di due partite combattutissime, terminate la prima all’undicesimo inning col punteggio di 3 a 2 e la seconda al nono sul 8 a 7. Hanno passato il turno, invece, gli Athletics, sia nella categoria ragazzi che in quella cadetti. Tranquillo il compito per i puffi gialloverdi, vincenti in trasferta contro gli abruzzesi del Pineto per 8 a 0 e 21 a 1. Più sofferto il successo dei cadetti, che giocavano a Rimini contro la squadra locale ed il Macerata, vincente del raggruppamento marchigiano. Nel primo incontro, dopo una gara punto a punto con i romagnoli, i bolognesi si sono trovati sotto di due punti all’ultima ripresa, ma hanno trovato la forza di realizzare proprio alla fine un big inning da sei punti che ha dato loro la vittoria per 9 a 5. Nel secondo incontro una grande prova difensiva ha consentito loro di annullare il Macerata, sconfitto senza discussioni per 5 a 0.
Il 21 settembre si disputeranno quindi i turni di semifinale. Ancora dodici le formazioni in lizza nella categoria ragazzi, ed agli Athletics tocca la trasferta di Parma, ove incontreranno la formazione locale ed il Grosseto. Pronostico incertissimo, ai ducali gioverà sicuramente il fattore campo, ma i bolognesi ed i maremmani sembrano compagini più compatte e più dotate come numero di lanciatori. Solo sei, invece, le formazioni rimaste nella categoria cadetti. Il primo girone si disputerà a Codogno (MI), con la formazione locale, il Vercelli ed i Black Panthers di Ronchi dei Legionari, già avversari dei bolognesi nel corso del campionato nazionale Under 16. Il secondo si giocherà nella nostra provincia, precisamente ad Ozzano Emilia, vista l indisponibilità del campo del Centro Sportivo Pilastro per il concomitante impegno della squadra maggiore, impegnata nei playout di serie B. All’impianto di via dello Sport si troveranno i Lions Nettuno, il Parma Tigers e gli Athletics di Bologna. Un girone di ferro per i bolognesi, contro Nettuno, che da sempre esprime il miglior settore giovanile d Italia, e Parma, che già batté gli Athletics nella finale del campionato nazionale Under 16 al termine di tre durissime gare. La logica indica il Nettuno come favorito, ma le altre squadre sono sicuramente in grado di sovvertire il pronostico. Prima gara ore 9.30 fra Athletics e Parma; a seguire Nettuno contro la perdente del primo incontro e poi contro la vincente del medesimo.

Articoli consigliati