Athletics Bologna in A federale

Novità per il baseball bolognese.

Gli Athletics di Bologna parteciperanno al campionato di Serie A Federale 2011.

In data odierna infatti la Federazione Italiana Baseball Softball ha reso noto i gironi ed i calendari, e la squadra bolognese è stata inserita nel girone A, composto dai Warriors Paternò (l’anno scorso in IBL), dalla Juventus di Torino, dal Bollate, dal Codogno, dal Piacenza, dal Rovigo, dal Padova, dal Ponte di Piave (TV) e dai Rangers Redipuglia.

Sicuramente un campionato molto difficile, contro società che hanno lunga tradizione e buoni risultati ai massimi livelli.

Gli Athletics vivranno questa esperienza nel segno della continuità : l’attuale gruppo seniores, già piuttosto giovane, viene sostanzialmente confermato. A fianco dei veterani, ossia gli interni Camilo Rumenos e Vittorio Depau, nonchè gli esterni Mario Monda e Valerio Trentini, verrà affiancato uno straniero, il terza e prima base di 21 anni Gonzalo Manuel Briones Gomez. Il giocatore, di origini dominicane ma di cittadinanza spagnola, sostituirà il venezuelano Jesus Medina, che nel 2010 non ha certo brillato per incisività in campo ed impegno in allenamento.

Briones sarà alla sua prima esperienza nei diamanti italiani ma ha già giocato in tornei professionali della Repubblica Dominicana, insieme con giocatori che calcano da anni con buonissimi risultati anche i diamanti dell’IBL e ricevendo anche l’interesse degli scouts dei Boston Red Sox e di Mauro Mazzotti, manager del San Marino e della Nazionale Spagnola, che nel novembre scorso l’ha voluto visionare nel raduno della selezione iberica che si è svolto a Tenerife.

Nelle intenzioni e nelle speranze degli Athletics, Briones dovrà portare alla squadra solidità difensiva nell’infield ed un costante rendimento abbinato ad una buona potenza in attacco. Batte e tira di destro.

Il monte di lancio, molto valido nella serie cadetta, ma che dovrà confermare queste qualità in un livello ben superiore, composto da Giacomo Gerbi, Giacomo Poppi e Daniele Roncarati, ormai veterani a livello senior nonostante la ancor giovane età , vede la conferma del rookie Alessio Angelini (classe 1993) e l’inserimento di un lanciatore straniero, come permesso dai regolamenti federali. La società bolognese si è già mossa e le trattative sono molto avanzate, l’obiettivo è un pitcher d’esperienza che possa aiutare non solo tecnicamente questo gruppo. La definizione del nominativo è prevista per la prossima settimana.

Ma proprio perchè il diverso livello non comporterà un cambiamento del modo di lavorare della società , si continuerà con l’inserimento di giovani.

Hanno esordito in prima squadra nel 2010, e sono stati riconfermati per il 2011, il catcher Michele Venturi (classe 1993) e l’interno Fabio del Priore (1992), ma più in generale l’intento è quello di dare progressivamente spazio ad altri ragazzi provenienti dal settore giovanile gialloverde, il quale ormai da molti anni riesce a far crescere giovani giocatori tecnicamente interessanti, capaci di competere, nei campionati giovanili, ai migliori livelli nazionali e di partecipare con successo alle varie rappresentative nazionali e regionali di categoria.

LÂ’obiettivo diviene quindi quello di far fare ai propri giocatori esperienza in un campionato di alto livello dando quindi loro una grande opportunità di crescita, mentre l’ambizione della squadra, al primo anno di partecipazione in questa categoria, non può che essere la salvezza.

La Serie A infatti è un momento importante per una società che non è certo fatta da professionisti ma che procede grazie al lavoro di volontari che cercano di dare il proprio contributo per sviluppare al meglio, a tutti i livelli possibili, il baseball nella nostra città .

La stagione ufficiale inizierà domenica 3 Aprile 2011 con il doppio debutto casalingo contro il Bollate presso il campo baseball del centro sportivo Pilastro, a Bologna

Articoli consigliati