L’OM Valpanaro Athletics Bologna da un segnale di continuità nelle buone prestazioni di quest’inizio di campionato ottenendo altri due preziosi successi nella trasferta di Potenza Picena contro le Pantere. Com’era nelle previsioni, il raggiungimento delle vittorie non è stato per nulla agevole, soprattutto in Gara1.

Si parte subito la domenica mattina con un match che regala grande equilibrio e sopravvento dei pitchers rispetto ai lineup anche se, mentre la squadra di casa si affida unicamente al valore del proprio partente ex Rimini Michele Quattrini, i gialloverdi riconfermano la rotazione (Pizzurro, Gerbi e Giorgi) che aveva già fatto molto bene anche la settimana precedente contro il Padule. Al secondo inning la contesa si sblocca, pur restando in perfetta parità. Infatti i bolognesi segnano con Del Priore (singolo) che viene portato a punto dal triplo di Cavallari mentre i marchigiani rispondono immediatamente grazie anche ad una distrazione difensiva. Al sesto gli Athletics provano a rimettere il naso avanti grazie alla valida di Baccelli che consente a Desideri di segnare il temporaneo 2 a 1 ma al settimo si torna di nuovo in equilibrio. E’ all’ottava ripresa che il match si decide in favore dell’OM Valpanaro che, grazie ai singoli di Venturi e Deligia, riesce a costruire il 3 a 2 che è il risultato finale del primo incontro. Veramente ottime le prove dei 3 lanciatori gialloverdi ma anche complimenti davvero alla partita completa di Michele Quattrini che, nonostante la sconfitta,  con ben 16 K ha tenuto in scacco i battitori di Duarte.

Box Score di Gara1 dal Sito FIBS

8K per Licien Vidal in Gara2
8 K per Licien Vidal in Gara2

La partita del pomeriggio vede invece opposti Gabriele Quattrini per Le Pantere e Licien Vidal per l’OM Valpanaro. Contrariamente a Gara1 però i gialloverdi prendono immediatamente il sopravvento in attacco realizzando punti in tutte le prime 5 riprese per un fatturato totale di 7 punti. Il pitcher dominicano degli Athletics tiene invece per 3 inning a bada le mazze di casa, subendo però al quarto la reazione marchigiana che frutta 3 punti. Dalla sesta ripresa l’incontro prende una direzione ben definita, grazie anche alla perfetta chiusura di Draghetti sul monte bolognese, e che si chiude sul punteggio di 9 a 4 per i gialloverdi. Per gli Athletics si segnalano nel box Venturi (3 su 5 triplo 2RBI) Cavallari (3 su 4) e Paganelli (3 su 5 triplo 3RBI) che insieme producono i tre quarti del bottino offensivo.

Box Score di Gara2 dal Sito FIBS

Quindi altre belle soddisfazioni per l’OM Valpanaro Athletics Bologna, anche se gli esami non finiscono davvero mai ed anzi il coefficiente di difficoltà aumenta visto che Domenica 3 Maggio (ore 11:30 e 15:30) al Centro Sportivo Pilastro di Via Pirandello arriveranno i maremmani del Jolly Roger di Castiglione della Pescaia, in piena lotta per il primato con i cugini dell’Enagan Grosseto.