Chiuso il ciclo pre-campionato

Ad una settimana dall’inizio del Campionato di Serie B, il Bologna Athletics, conclude il ciclo di amichevoli che lo ha visto opposto a due team di pari categoria (Rovigo e Brescia) e, sabato scorso, al Verona, neopromossa, militante nel campionato di A2. La squadra bolognese, a Verona, ha rimediato due onorevoli sconfitte, figlie principalmente delle numerose assenze. Gara 1 senza storia, veronesi subito in vantaggio 4 a 0 al primo su un Saletti in giornata no (rl 2,2 – bvc 6 – Mpgl 16,36) e mal difeso dai compagni di reparto. Ottimo, invece, il ruolino dei rilievi, lanciatori improvvisati causa l’assenza contemporanea di Poppi e Gianni Dolzani. D’Andrea prima e Bergami poi non hanno fatto segnare punti agli avversari. Il risultato finale di 8 a 1 premia la performance del lanciatore del Verona, Facchin, già alla Cariparma di A1 nella scorsa stagione. Gara 2 ovviamente più interessante ed equilibrata. Al terzo Verona conduce 2 a 0, ma Ivan Lentini, giovane partente felsineo, dimostra carattere ed una buona location. Al quarto Bologna segna un punto con Bergami spinto a casa dal singolo di Minghetti. Lentini tiene bene ancora due inning poi al sesto gli Athletics vanno in vantaggio, sacrificio di Minarini per l’avanzamento di Avendano, due basi ball concesse in fila dal primo rilievo veneto, poi è un singolo di Carlini a far pareggiare lo score (3 a 3), il sorpasso avviene su base per ball a Bergami a basi cariche. Nel contrattacco Lentini è rilevato da Cantelli che, nonostante una bella chiusura in doppio gioco, è toccato duro da un triplo di un avversario, valida che costa risultato e partita, 6 a 4 il risultato finale a favore del Verona. Buona, nel complesso, la prestazione della squadra che domenica prossima, sul diamante amico di via Pirandello, giocherà il suo Opening Day contro gli Angels di Macerata. Doppia partita con inizio del primo incontro alle 10,30 e, a seguire, il bis delle 15,30.

Seguici anche su Instagram !