Gli Athletics Bologna 2019

Si sta delineando in modo quasi definitivo il roster degli Athletics Bologna che disputerà il campionato di Serie A2 (Girone D) e che come tradizione e filosofia societaria si fonda dalla conferma dei propri giocatori cresciuti nel vivaio ed il graduale inserimento dei giovani innesti più promettenti e pronti. Prima dei nuovi giocatori presentiamo però il nuovo Manager che sarà il colombiano Dorian Castro Barros. Un passato come pitcher professionista di buon livello, con anche un’esperienza italiana nel 2005 con la casacca del Rimini, come tecnico ha già avuto possibilità di mettersi in evidenza proprio qui a Bologna svolgendo un ottimo lavoro per il settore giovanile della Fortitudo e per il Longbridge in Serie B, con cui ha centrato l’anno scorso la promozione in serie A2. Sottolineando il rammarico per la mancata riconferma della stella cubana Frank Montieth, impedita unicamente dalle norme federali per la stagione 2019 che non hanno previsto la possibilità di tesseramento per gli atleti stranieri extracomunitari con visto sportivo, e gli importanti e graditi ritorni del cubano Ronald Duarte a livello di Staff Tecnico e di Marco Baccelli, Gabriele Ghio e Joseph Maggi per la parte Roster, andiamo a far conoscere gli atleti che indosseranno per la prima volta la casacca gialloverde:

  • Salvatore Enrico – Il giovane esterno ventiduenne di Rovigo, con cui ha fatto la completa trafila giovanile fino alla prima squadra, dopo l’ottima stagione scorsa in Serie B si è messo nuovamente in gioco per verificare il suo percorso di crescita alzando il suo livello in A2.
  • Zappone Lino – Interno di 31 anni e giocatore molto popolare nel baseball italiano, Campione d’Italia 2017 con il Rimini ma con esperienze in A1 anche a Godo e Nettuno ed in A2 a Modena e Foggia, l’italo-venezuelano desidera portare anche a Bologna la sua proverbiale grinta e mentalità vincente.
  • Dall’Agnese Gabriel – Il giovane pitcher di soli 19 anni, cresciuto nel vivaio dei Walls Bergamo, è un prospetto che, nonostante si è già posto in evidenza nel Campionato Europeo Under18, in alcuni test amichevoli con la Nazionale maggiore di Gilberto Gerali ed in A2 con il Brescia, è alla ricerca della sua definitiva consacrazione.
  • Sanchez Arley – Pitcher mancino cubano di 35 anni, con una grandissima carriera alle spalle fatta di tante stagioni e tante vittorie con gli Industriales dell’Havana e la nazionale cubana, dopo un  periodo d’inattività ha accettato con entusiasmo questa nuova sfida per portare nuovamente sul campo ed agli Athletics Bologna tutta la sua grande esperienza.

Rinnovando il benvenuto ai nuovi, il bentornato ai ritorni ed un caloroso in bocca al lupo a tutti i nostri “vecchi” ragazzi, ed in attesa dell’Opening Game del Campionato di Serie A2 che sarà Domenica 7 Aprile (Ore 10:30 e 15:30) al Centro Sportivo Pilastro di Via Pirandello contro il Pianoro, ricordiamo che lo Spring Training degli uomini di Dorian Castro prevede l’impegno del 24 Marzo con il Memorial “Cesari Ravaldi” a San Giovanni in Persiceto con i padroni di casa degli Yankees, neopromossi in A2, ed i Lancers di Lastra a Signa (FI), ambiziosa formazione di B, ed il sempre stimolante confronto contro il Castenaso di Marco Nanni, fresco di ritorno in A1. Quest’ultimo appuntamento si giocherà il 31 Marzo al Centro Sportivo Pilastro di Via Pirandello quindi si invitano fin d’ora tutti gli appassionati di baseball bolognesi ad accorrere numerosi per assistere all’evento.

Seguici anche su Instagram !