Gli Athletics si qualificano alle fasi finali Allievi

La Pavignani Athletics vince l’ultima partita di campionato e si qualifica matematicamente per le finali nazionali allievi. Un risultato di per sé significativo, se si considera che la squadra bolognese è composta da tutti ragazzi al primo anno di categoria, e si è avvalsa solo saltuariamente di due lanciatori, Del Priore e Giorgi, all’ultimo anno.

Priva per l’occasione anche di Venturi, impegnato insieme a Del Priore con la selezione regionale allievi, la squadra bolognese è partita subito forte, con 5 punti al primo inning: valida di Zanini, base ad Abbati, valida di Michelini e, dopo il K subito da Baldassarri, triplo di Cavallari a spazzare le basi; poi base a Busi e doppio di Del Priore che prosegue nell’opera di pulizia. Secondo inning con altri 5 punti, tutti dovuti però a basi su balls. 10 a 0 e partita finita, anche perché Busi, lanciatore partente per i gialloverdi, subisce solo un singolo interno in 3 riprese. La partita si trascina quindi verso l’epilogo ravvivata da un paio di situazioni: da un lato gli Athletics si presentano alla battuta sempre con una mazza di legno, in preparazione al torneo che svolgeranno il prox w.e. a Verona; dall’altro il pubblico ospite si segnala in negativo per la continua contestazione nei confronti dell’arbitro, sig. Macchione, che si commenta da sola, visto il contesto.

Gli Athletics chiudono l’incontro vincenti per 17 a 5, con un ottimo 11 su 20 nel box di battuta e 0 errori in difesa. Buon viatico per il prestigioso torneo delle mazze di legno, che li vedrà affrontare, oltre ai padroni di casa dei Dynos di Verona, anche i Tigers di Parma, vincenti del girone parmigiano, ed il S.Marino.

Articoli consigliati