L’OM Valpanaro soffre ma passa a Castenaso

Gli Athletics riescono ad ottenere la seconda doppia vittoria esterna della stagione. Accade a Castenaso, squadra in franchigia con il Godo, più con orgoglio e carattere che con brillantezza. I successi, oltre a far sempre morale, consentono ai gialloverdi di restare nel gruppone delle squadre in lotta per i posti che contano, in un campionato che concede poco spazio ai passi falsi.

Positiva chiusura per Gerbi in Gara1
Positiva chiusura per Gerbi in Gara1

Gara1 è un lunch-match visto che, causa lo spostamento di orario reso necessario per rendere praticabile l’infield dopo le forti precipitazioni di sabato, l’inizio avviene alle ore 12. Se il lunghissimo forzato pre-partita non condiziona più di tanto il partente dell’OM Valpanaro Nardi (ip 6.2  8h 3bb 6k), lo stesso non si può dire per l’attacco. Infatti, sul pitcher del Castenaso Bassi, gli Athletics appaiono abbastanza svagati e si accontentano di attaccare veramente un’unica ripresa, la seconda, dove condensano quasi tutto il proprio rendimento offensivo. Infatti per merito delle valide di Robert, Venturi (2/5), Abbati e soprattutto del doppio da 2RBI di Cavallari (1/2), arrivano i 4 punti che segnano la partita. Purtroppo i gialloverdi hanno il demerito di non chiudere definitivamente il match, ed anche se al settimo arrivano altri 3 punti per la maggior parte dovuti ad un altro doppio da 2RBI, questa volta di Robert (2/5) , il Castenaso prende piano piano coraggio e, appena si accende la spia della riserva per Nardi, ne approfitta per segnare 3 punti. A questo punto il manager degli Athletics Duarte decide di ricorrere al rilievo di Gerbi il quale, a parte un punto subito all’ottavo peraltro non guadagnato su di lui, riesce a spegnere le velleità offensive dei locali che non danno mai l’impressione di essere in grado di poter completare la rimonta, con il punteggio finale che si fissa sul 7 a 4 per l’OM Valpanaro.

Box Score di Gara1 dal sito FIBS

Importante il 2 su 3 con 2RBI per Accorsi in Gara2
Importante il 2 su 3 con 2RBI per Accorsi in Gara2

In Gara 2 invece si intuisce immediatamente che è una partita con un andamento molto diverso perché gli Athletics, nonostante il vantaggio iniziale grazie alle valide di Carrà (2/5 con un doppio) e Robert, giocano con troppa bassa intensità mentre il Castenaso si dimostra fin da subito molto determinato. Infatti il partente gialloverde Giorgi ha il pregio di non sbandare in modo irrimediabile ma il difetto di essere toccato in modo consistente dal line-up di casa, che porta dopo 4 riprese il punteggio di 2 a 1 per la squadra del manager De Marco. E’ però al quinto inning che iniziano i colpi di scena. Inizia l’OM Valpanaro con la segnatura di 3 punti procurati dalle valide di Deligia (2/4) e Accorsi (2/3 e 2RBI), una volata di sacrificio di capitan Depau ed alcuni problemi di controllo del pitcher locale Meriggi ma il Castenaso risponde con gli interessi sull’ingresso del rilievo bolognese Angelini. Sono infatti ben 5 i punti segnati dalla squadra di casa in questa lunghissima ripresa che testimonia,  pur considerando anche le concomitanti disattenzioni difensive, come il giovane pitcher è troppo penalizzato dalla frammentaria preparazione tecnica a cui è costretto per diversi e svariati motivi. A questo punto Duarte prova a tamponare l’emorragia con Ghio ed il livornese non tradisce le aspettative del proprio manager. Il resto della squadra, che precedentemente aveva dato preoccupanti segnali di nervosismo, ha invece il merito di restare mentalmente nel match e, incredibilmente, svolta a proprio favore la partita dopo l’ingresso dell’esperto closer del Castenaso Balbuena. Davvero fantastico l’ottavo attacco gialloverde che si trasforma in un big-inning da 5 punti grazie alle valide di Adelmi (2/4 e 2RBI), Carrà (doppio), Accorsi e Silvestri che spinge a casa i 2 punti che sanciscono il sorpasso. I padroni di casa non si danno comunque per vinti e durante il loro ultimo attacco, dopo la segnatura del nono punto, costringono il manager cubano degli Athletics ad affidarsi al giovane Silvestri anche per la salvezza per chiudere senza ulteriori patemi l’incontro con il punteggio finale di 10 a 9 a favore dei gialloverdi.

Box Score di Gara2 dal sito FIBS

Doppio in entrambe le gare per Cavallari
Doppio in entrambe le gare per Cavallari

Nel prossimo turno, e dopo tanto tempo, l’OM Valpanaro tornerà sul diamante amico che non sarà ancora quello del Pilastro in quanto mancano ancora alcuni necessari requisiti per la sicurezza (ad esempio la rete di protezione della sede stradale di Via Pirandello). Domenica 2 Giugno (ore 10.30 e 15.30), al “Tiberio” di Viale dello Sport ad Ozzano Emilia (BO) arriveranno i Redskins Imola. Visto il valore e lo stato di forma degli avversari, certamente il lavoro settimanale da svolgere per gli Athletics non mancherà, soprattutto per alcuni elementi importanti che debbono tornare al più presto ad un grado di forma ottimale.

 

 

Articoli consigliati