Successo che vale una fortuna per gli Allievi che sconfiggono il San Lazzaro 90 in un vero e prorpio scontro diretto al vertice della classifica e consolidano così il primo posto nel Girone C con 7 vittorie e una sconfitta.

Gara condizionata dal maltempo imperversante ormai da diversi giorni e che ha prodotto una temperatura più da novembre che da fine maggio e del tutto inadatta ad una partita di baseball. Alla fine del quarto inning poi si è scatenato un nubifragio che ha costretto il direttore di gara a sospendere l’incontro omologando il risultato di quel momento, ovvero l’11 a 6 per gli Athletics.

La cronaca

Subito una buona partenza per la squadra gialloverde, coadiuvato per l’occasione dal manager della prima squadra Ronald Duarte.  Al primo infatti i gialloverdi sfruttano i problemi di controllo del partente avversario Boschetti che concede la base a Capponcelli, sembra riprendersi con il K su Capelli e l’out in diamante di Montanari, ma poi concede altre tre basi a Ballestri, Scalici e Migo (1 a 0 forzato) ed il singolo a basi piene di Brito che frutta altri due punti (3 a 0).

Al cambio campo però la partenza di Davide Ballestri non è delle migliori, peraltro non facilitata da una difesa poco attenta: il doppio di Lenti, con palla che cade proprio sulla linea di foul di sinistra, il singolo di Ruzzo e la base a Centorino riempiono i cuscini ed il singolo di Boschetti vale il 3 a 2. Sulla battuta di Randazzo, il nostro terza base sbaglia l’assistenza a casa (3 a 3), poi i singoli di Mandelli e Losignani ed il colpito su Melega portano i padroni di casa in vantaggio 5 a 3 senza che i nostri siano riusciti a fare nemmeno un out.

Boschetti però fatica ancora a trovare l’area dello strike: dopo il K su Vignali, le basi a Capponcelli, Capelli e Montanari riempiono i cuscini, sulla battuta di Ballestri Capponcelli è out a casa base, ma l’errore del prima base sulla battuta di Scalici causa il punto del 4 a 5.  “Austin” poi si riprende alla grande e torna ad essere il pitcher affidabile che tutti conosciamo inanellando 7 out consecutivi tra secondo, terzo ed inizio quarto, così i gialloverdi rimontano.

Al terzo il big inning che decide la partita: il singolo di Brito, il colpito su Romagnoli e la base a Vignali riempiono ancora una volta le basi, i quattro ball a Capponcelli valgono il punto forzato del 5 a 5, l’out in diamante di Capelli il 6 a 5 ed il singolo di Montanari il 7 a 5. La base a Ballestri pone fine alla gara di Boschetti, rilevato da Russo che con un paio di lanci pazzi fa entrare l’8 a 5, riempie di nuovo le basi con i quattro ball a Scalici e la battuta in scelta difesa di Migo vale il 9 a 5, risultato che i padroni di casa non riusciranno più a rimontare.

Al quarto attacco gialloverde, Russo concede altre due basi a Brito e Romagnoli, poi elimina al piatto Vignali e Di Nuzzo ma il gran doppio di Capelli vale l’11 a 5. Nella parte bassa “Austin” apre con un K ma poi subisce il doppio di Losignani che arriva in terza su lancio pazzo e poi a casa su errore di assistenza in terza del ricevitore (11 a 6). A questo punto però si scatena un nubifragio vero e proprio, l’arbitro prolunga la partita di qualche minuto, ma poi è costretto a sospenderla in quanto l’intensità della pioggia non consentiva più di giocare.

Finisce dunque 11 a 6 una gara iniziata male dai nostri ma poi condotta in porto con buona autorità contro un avversario comunque di buon livello e temibile nel box di battuta soprattutto con la parte centrale del line-up.

Prossimo impegno sabato 1 giugno alle ore 16 al Pilastro contro la Fortitudo “B”.

Successione punteggio                    

Athletics                    3 1 5 2  = 1 1               battute valide 4, errori 2                                                                                                                                                                                                        San Lazzaro 90       5 0 0 1  = 6                  battute valide 6, errori 1

Box Score                             

Capponcelli P. 0/0      3bb, 2r            Di Nuzzo F.    0/1      

Capelli L.        1/3       1bb, 1r

Montanari F.   1/3       1bb, 1r

Ballestri,D.     0/1       2bb, 1r

Scalici M         0/1       2bb, 1r

Migo D.          0/2       1bb                                                    

Brito M.          2/2       1bb, 2r

Romagnoli T.  0/1       1bb, 1hp, 2r

Vignali L.       0/2       1bb, 1r            Schinoppi A.   0/0                             

Lanciatore

Ballestri D. (W)          3.2ip, 6r, 6h, 1bb, 1hp, 4k