Mazze scatenate, gli Athletics “A” dominano a San Lazzaro

Lo swing di Lorenzo Capelli
Lo swing di Lorenzo Capelli

Facile successo per i nostri Athletics “A” che, al campo di Via Canova, battono la squadra “A” biancoverde con il punteggio di 18 a 6 al termine di una partita che non passerà certo alla storia, visto il netto divario di forze in campo.
Gli avversari infatti si sono dimostrati di consistenza ben diversa rispetto ai “cugini” della squadra “B”, con cui ci giocheremo il primato fino alla fine del campionato e probabilmente anche oltre dato che, a quanto pare, in caso di arrivo alla pari di due squadre al primo posto, si dovrà ricorrere ad uno spareggio anzichè agli scontri diretti come avviene in qualsiasi altro sport.
Per tornare alla gara, i nostri mettono subito in evidenza la loro superiorità: al primo il singolo interno di Federico “Koala” Montanari ed il lungo homer interno di Lorenzo “Smile” Capelli insieme a due basi ball fruttano quattro punti, mentre il nostro partente Davide “Austin” Ballestri dimostra stranamente uno scarso controllo con tre basi ball che, unite ad un paio di errori di assistenza della nostra difesa ma anche a due belle “ballerine” fra terza e casa base fanno entrare un punto.
Nel secondo però le mazze gialloverdi “smontano” letteralmente il lanciatore avversario: il doppio di Pietro Capponcelli, il singolo di Davide Ballestri e il triplo di Tommaso Romagnoli, con le basi ball a Denzel Migo e Gabriele Silver, portano il punteggio sull’8 a1 con “Austin” che infila tre K a fronte di una base ball.
Al terzo Lollo Monopoli arriva in base su errore e gira tutti i cuscini su palle mancate e lanci pazzi, lo stesso accade a Denzel Migo su base su ball. Lo stesso Denzel rileva “Austin” sul monte ma fatica terribilmente a trovare la zona di strike: sei basi ball, un colpito e tre lanci pazzi portano quattro punti al San Lazzaro per il 10 a 5 a fine terzo.
La difesa dei giovanissimi biancoverdi si rivela piuttosto fallosa al quarto quando sia Pietro che “Austin” battono valido e completano il giro delle basi nel corso della stessa azione per una serie di errori. Un altro errore manda in base Tommaso Romagnoli che arriva in terza sul singolo di Edoardo Cosattini e a casa su palla mancata. Anche Edoardo va a punto su lanci pazzi e siamo a 14 a 5.
Ottima la prestazione del nostro terzo pitcher Lorenzo Capelli che mette a segno tre K, mentre nel nostro quinto attacco lo stesso “Smile” apre con un triplo arrivando a casa su un goffo errore del ricevitore, le basi a Denzel e Gabriele e la secca linea di Pietro Capponcelli che si trasforma in un homer interno, ci portano sul 18 a 5.
Il San Lazzaro segna il sesto punto nella parte bassa del quinto quando “Smile” concede una base ball, il corridore ruba la seconda e la terza ed arriva a casa su un errore di tiro del ricevitore Edoardo nel tentativo di mettere a segno la terza “ballerina” della partita.
L’arbitro decide saggiamente di non far disputare il sesito inning e la gara si conclude sul 18 a 6 con i nostri che raggiungono il San Lazzaro “B” in vetta alla classifica.
A questo punto mancano tre partite altermine del campionato: il derby tra le nostre due formazioni in programma mercoledì 20 giugno alle ore 18, la gara del 1 luglio al Copernico contro il Castenaso, squadra ancora in corsa per il primo posto ed il recupero con la Fortitudo “B” che si dovrebbe giocare il 3 o 4 luglio.

Successione punteggio:
ATHLETICS “A”        4 4 2 4 4 X  = 18
SAN LAZZARO “A”        1 0 4 0 1 X = 6

Box Score
Capponcelli P. 3/3,      una BB
Ballestri D. 2/2,     due BB
Romagnoli T. 1/3,
Montanari F. 1/2,    Cosattini E. 1/1.
Monopoli L. 0/2,
Capelli L. 2/3,
Migo D. 0/0,        tre BB
Vignali L. 0/2,      De Biasi E. 0/1,
Silver G. 0/1        due BB

Seguici anche su Instagram !