Mercoledi 13 giugno turno infrasettimanale a S.Giovanni in Persiceto per gli allievi Athletics. Dopo un arrivo all’ultimo secondo, divise scambiate e quant’altro di fantozziano possa capitare quando hai pochissimo tempo a disposizione, si gioca. Anzi, giocano solamente gli Yankees, perchè i gialloverdi in attacco non si vedono: al primo inning Venturi, nel box con le basi cariche, alza un comodo pop che contribuisce ad allenare gli esterni avversari; al secondo nada de nada, salvo un colto dormendo sulle basi; al terzo, segnato un primo punto e mangiatosene un altro, la Pavignani non concretizza perchè la linea di Adelmi viene ottimamente presa il volo dall’interbase di casa. D’altronde, con metà squadra che si reca nel box di battuta sbadigliando, nel senso letterale del termine, non ci si può aspettare di più. Per fortuna che il S.Giovanni in attacco non è in grado di impensierire: nove eliminazioni consecutive per Accorsi, starting pitcher della Pavignani, ed un solo uomo in base (per balls) in quattro riprese. Al quarto inning gli Athletics allungano, con cinque punti segnati, trascinati da Michelini (3 su 4 con un triplo) ed Adelmi (2 su 3, due doppi), reduci da periodi di inattività dovuti a problemi fisici, e quindi i più motivati del gruppo.
Il cambio del lanciatore da parte degli Yankees non cambia il trend: una volta ingranato, l’attacco della Pavignani diventa il consueto rullo compressore e la partita è finita, giusto il tempo di rivedere Alessandro Adelmi sul monte di lancio, autore di una discreta chiusura (finale 16 a 0 per i gialloverdi).
Prossimo turno sabato prossimo 16 giugno a Minerbio contro la Fortitudo, per la partita che decide il girone.

Seguici anche su Instagram !