Gli Athletics Bologna in difesa a Sala Baganza

In un caldissimo 2 Agosto, data che purtroppo è impressa nella mente di tutti bolognesi e che è stata giustamente ricordata con un minuto di silenzio prima dell’inizio delle partite, gli Athletics di Bologna tornano dalla trasferta di Sala Baganza con un 1-1 nella serie, sconfitta al mattino per 10-7 e riscatto in Gara2 per 7-5, che fa ovviamente morale ma che ha anche confermato pregi e difetti della truppa condotta da Dimes Gamberini.

Box Score di Gara1 dal CNC Fibs

Gli Athletics Bologna in difesa a Sala Baganza
Gli Athletics Bologna schierati in difesa a Sala Baganza

Gara1, dedicata ai pitchers di formazione italiana, vede la sfida tra Alessandro Zambelli per i padroni di casa e Francesco Giorgi per i gialloverdi. Come spesso capita i ragazzi del Pilastro hanno un buon approccio al match che li porta in vantaggio già nel primo terzo di partita grazie anche ad una buona produzione di extrabase (triplo per Fabio Del Priore e doppi per Mirco Monda e Jesus Baro) . Già dalla quarta ripresa però la storia della partita cambia perchè, complice inizialmente il calo di Giorgi ed una difesa che con 4 errori difensivi di certo non aiuta completamente i propri lanciatori, il Sala inizia una costante produzione di punti a cui gli Athletics ribattono colpo su colpo fino a quando non sale sul monte il pitcher di casa Andrea Pizzarotti che addomestica con esperienza il lineup bolognese portando il match fino al 10-7 finale a favore del Sala Baganza. Sul fronte rilievi gialloverdi invece segnaliamo la buona prova del giovanissimo Riccardo Nepoti mentre, per quanto riguarda invece i numeri offensivi, meritano una citazione le prove di Fabio Del Priore (3 su 5), Mirko Errico (2 su 3) e Mirco Monda (2 su 5 con ben 4 RBI).

Box Score di Gara2 dal CNC Fibs

A Sala prima vittoria per Lazaro Hernandez
A Sala prima vittoria per Lazaro Hernandez

In Gara2 invece la sfida tra i pitchers ha radici più caraibiche dal momento che i partenti sono Pedro Guerra per il Sala e Lazaro Hernandez per gli Athletics. Anche stavolta l’impatto sul match dei bolognesi è altamente positivo con un vantaggio di 3-0 dopo 4 inning completi di gioco, condito dai doppi di Michele Venturi e Francesco Cavallari e da un altro triplo di Fabio Del Priore. Purtroppo, anche in questo caso il lineup degli uomini di Dimes Gamberini ha una brusca frenata con l’ingresso dei rilievi salesi, con Marco Tortini in particolare, e, terminata l’autonomia di Lazaro Hernandez dopo 7 buone riprese complete lanciate, la squadra gialloverde è andata nuovamente in sofferenza consentendo il pieno rientro in partita dei padroni di casa. Per fortuna questa volta gli Athletics sono riusciti a difendere l’esiguo vantaggio, dove i 2 punti realizzati nel nono attacco hanno dato maggior sicurezza a Mirko Errico per ottenere la sua prima salvezza in A2. In questo secondo match abbiamo finalmente osservato un ritorno di Michele Venturi ai suoi standard di rendimento offensivo (4 su 5 con 2 doppi e ben 3 RBI), la conferma di Fabio Del Priore (2 su 4) ed un buonissimo Alessio Napoli (2 su 3 con ben 3 RBI).

Il campionato degli Athletics Bologna, dopo la sosta ferragostana, riprenderà Domenica 23 Agosto con una nuova trasferta a Parma all’interno del bell’impianto “Nino Cavalli” e con avversario questa volta l’Oltretorrente. Presumibilmente, al termine di quest’appuntamento si saprà di più sul futuro della stagione gialloverde.