No-Hit senza vittoria

3 su 5 con 2 Doppi e 2 RBI per Accorsi in Gara1

Ancora una doppia sconfitta per gli Athletics O.M. Valpanaro, questa volta sul terreno di Sala Baganza, e lo fa facendosi sportivamente del male.  Infatti in entrambi gli incontri, e con andamento completamente diverso uno dall’altro, si è potuto assistere a due modi non certo usuali e piacevoli di perdere delle partite.

Nel primo match, vinto dalla compagine parmigiana per 17 a 10, i gialloverdi, che erano avanti dopo la prima parte del terzo inning per 8 a 0, riescono nell’impresa negativa di commettere ben 10 errori difensivi che, aggiunte alle 18 valide subite dall’attacco del Sala, ha portato a perdere completamente l’inerzia della partita ed a deprimersi durante il susseguirsi delle fasi negative di gioco, portando ad avere nella seconda parte dell’incontro solamente una flebile reazione. A parziale consolazione del risultato sfavorevole vanno segnalate le 12 valide ottenute dall’attacco ed in particolare il 3 su 5 prodotto dai giovani Adelmi  (con triplo) ed Accorsi (con due doppi).

Box Score Gara1 dal Sito FIBS

La gara riservata al lanciatore straniero  vede invece il monte Athletics, soprattutto grazie a Guanchez (7 ip 0 hit 3 bb 15 k), ma anche al buon rilievo di Roncarati, produrre addirittura una no-hit (come da box score ufficiale anche se l’unico errore difensivo attribuito alla difesa è parso ai più una battura valida) che, incredibilmente, non porterà neanche in questo caso al successo, causa il punto decisivo subito al quarto inning ed avvenuto nell’unica ripresa dove si sono avute comunque  le uniche imperfezioni difensive del pomeriggio, ed all’attacco che racimolerà le sue 4 hits sul bravo pitcher salese Calero (16K) mai in modo continuo e senza la possibilità di segnare dei punti.

Box Score Gara2 dal Sito FIBS

Un vero peccato perché, per come si sta evolvendo la classifica, qualsiasi risultato positivo potrebbe valere oro in ottica salvezza. Proprio in questo senso il prossimo appuntamento, seppur casalingo al Centro Sportivo Pilastro (ore 11.00 e 15.30), non sarà certo dei più agevoli visto che saranno di scena di Campioni d’Italia di A Federale in carica del Banca Etruria Arezzo di Santaniello, Patrone, Sforza e Lucena.