Ottava vittoria su nove gare per la squadra Ragazzi che sconfigge la Fortitudo B al “Falchino”, il glorioso piccolo diamante adiacente alla zona dell’esterno destro del “Gianni Falchi” che ha visto crescere generazioni di giocatori arrivati anche ad alto livello e che era caduto in disuso negli ultimi anni.

E’ finita 10 a 7 per i gialloverdi, ma il risultato fotografa solo in parte l’andamento di una gara che, a parte i primi due innings, ha visto i nostri prendere il largo e chiudere la gara già al quarto: il recupero finale degli avversari è stato troppo tardivo e non ha compromesso l’esito della partita.

La cronaca

La pesante assenza del febbricitante Lorenzo Capelli non ha spaventato i gialloverdi, che si sono battuti bene dando continuità nel box, sfruttando i problemi di controllo dei lanciatori bianco blu e risultando discretamente precisi in difesa. Al primo attacco non sfruttiamo i corridori in seconda e terza con un solo out in quanto il partente della Fortitudo Chiti chiude con due eliminazioni. Il lanciatore scelto dallo staff tecnico per sostituire Capelli è Pietro Capponcelli ed anch’egli esce molto bene da una situazione di seconda e terza occupate ed un out con due K.

Gialloverdi in vantaggio al secondo con Migo, colpito, che avanza in seconda sull’out in diamante di De Biasi e a casa sul singolo di Monda (1 a 0), ma la Fortitudo pareggia subito dopo sfruttando i problemi di controllo di Pietro, che colpisce Zambelli, Margotti e Frassineti e concede la base a Chiti (1 a 1 forzato) ma poi chiude con due K.

Al terzo però i gialloverdi mettono la freccia: con un eliminato, Cosattini riceve la base ball ed i singoli di Capponcelli, che ruba la seconda, e Bacci portano due punti (3 a 1), lo stesso Bacci ruba la seconda ed arriva a punto su due lanci pazzi (4 a 1) mentre Migo è out forzato a casa sulla battuta di Bonetti, dopo il colpito su Monda e la base a Vanica. Capponcelli conclude poi la sua buona prova sul monte con tre out ed una base ininfluente.

Al quarto Cappelletti rileva Chiti sul mound bianco blu e ci consente di allungare definitivamente: le basi a Montanari, Bacci, Migo e Monda, l’errore sulla battuta di Cosattini, tre lanci pazzi e due palle mancate portano nel carniere gialloverde altri quattro punti per l’8 a 1. Nella parte bassa Montanari rileva Capponcelli in pedana, effettua due eliminazioni, concede la base a Cantone ed un singolo a Chiti e viene a sua volta rilevato da Migo che palesa i soliti problemi a trovare l’area dello strike: due colpiti, una base e ben 6 lanci pazzi fanno entrare 3 punti (8 a 4).

Al quinto il nostro attacco resta a secco, ma nella parte bassa Migo si riprende e concede solo una base a Cantone che non porta conseguenze. Al sesto altri due punti per i gialloverdi: Capponcelli è colpito ed arriva fino a casa su una serie di lanci scontrollati del secondo rilievo fortitudino Perilli (9 a 4): poi, dopo il K su Bacci, Migo batte un lungo triplo dietro gli esterni ed arriva a casa su lancio pazzo (10 a 4) chiudendo la gara.

Inutili i tre punti segnati dalla Fortitudo al sesto con Migo che nuovamente perde l’area di strike concedendo ben 5 basi ball ed effettuando qualche lancio pazzo, la partita era già decisa e si conclude sul 10 a 7 che permette agli Athletics di proseguire l’inseguimento alla Pianorese, ancora a punteggio pieno, ad una sola partita di distacco.

Il prossimo impegno sarà l’anticipo dell’ultima giornata, originariamente in programma il 29 giugno, ma che si giocherà mercoledì 12 giugno alle ore 18 a Minerbio contro la squadra locale contrassegnata con il colore “blu”.

Successione punteggio

Athletics          0 1 3 4 0 2 = 10 battute valide 4, errori 2

Fortitudo B      0 1 0 3 0 3 = 7 battute valide 1, errori 2

Box Score

Bonetti D.        0/3       1bb

Montanari L.    0/2       2bb, 1r

Cosattini E.     0/2       2bb, 2r

Capponcelli P.1/3       1hp, 2r

Bacci L.          1/3       1bb, 2r

Migo D.           1/1       2bb, 1hp, 3r

De Biasi E.     0/3                                          Olivieri F.        0/0       1hp

Monda M.        1/1       1bb, 1hp                     Veronesi L.     0/1      

Vanica A.        0/1       1bb                             Magnani G.     0/1

Lanciatori

Capponcelli P. (W)     3ip, 1r, 0h, 3bb, 3hp, 8k

Montanari L. (R)         0.2ip, 2r, 1h, 1bb, 0k

Migo D.(R)                  2.1ip, 4r, 0h, 7bb, 2hp, 6k