Ragazzi, epilogo della stagione

Olivieri dal monte
Olivieri dal monte

E’ finita ieri a San Lazzaro la lunga stagione della nostra squadra Ragazzi. E’ finita con una doppia sconfitta che se nei pronostici ci poteva stare di sicuro non ci aspettava di queste proporzioni: 20 a 5 contro Carpi e 17 a 8 contro San Lazzaro (che vincendo a sua volta con Carpi si è qualificata per la finale regionale, in bocca al lupo!). Risultati che non lasciano troppo adito a dubbi sull’andamento delle partite, basti pensare che in entrambe le partite i nostri avversari hanno chiuso il terzo inning con il pieno di punti (12) mentre i nostri Ragazzi sono riusciti in sei inning a segnare un solo punto, per altro con il lead off della partita con San Lazzaro (HR di Bonetti).

Presa al volo di Saiani
Presa al volo di Saiani

Possiamo certamente dire che queste due partite sono state lo specchio della stagione della nostra squadra, riassumibile in pochi dati: decisamente scontrollati dal monte (18 basi gratis a Carpi e 14 a San Lazzaro, senza contare wp e pb); mediamente discreti nel box con un numero di valide uguale o superiore (7-7 con Carpi, 6-5 con San Lazzaro) pur con alcuni ragazzi che nel corso del campionato hanno mostrato una involuzione su cui bisognerà riflettere; abbastanza precisi (ma spesso poco coraggiosi) in difesa dove si sono viste buone giocate, nonostante tutte le difficoltà dovute a lunghe pause per le innumerevoli basi ball concesse.

Valida di Monda
Valida di Monda

Si chiude quindi una lunga stagione che, tra indoor (Città di Bologna e WL), campionato e coppa regione, ha visto i nostri ragazzi scendere in campo ben 35 volte (e se contiamo anche le partite Esordienti in maglia Virtus il conto arriva a oltre 50): menzione d’onore al nostro Lorenzo “Attila” Montanari (e ai suoi genitori!), unico sempre presente.

E’ stata fatta tanta esperienza che sicuramente sarà utile per la prossima stagione. Ricordo ancora una volta che la nostra squadra è composta per 10 tredicesimi da cinni nati nel 2003 e 2004 quindi con ancora uno o addirittura due anni da spendere nella categoria mentre le squadre più forti affrontate quest’anno perderanno molti dei loro atleti schierati questa stagione (per fare un esempio il San Lazzaro incontrato ieri contava ben 8 nati nel 2002 nel line-up iniziale). Questo però non vuol dire che i nostri avranno vita facile nel prossimo campionato, soprattutto se non dimostreranno quella voglia di crescere e migliorare purtroppo non sempre mostrata quest’anno.

Su questo i nostri tecnici stanno già lavorando e personalmente sono molto fiducioso che riusciranno a trovare le giuste motivazioni.

Buon baseball a tutti e ci rivediamo per l’inizio della stagione al coperto!

Forza A’s!

ATHLETICS BOLOGNA 0 0 0 3 0 2 =      5
Carpi 4 4 4 1 4 3 =    20

 

San Lazzaro 90 4 4 4 2 1 2 =    17
ATHLETICS BOLOGNA 1 0 0 0 3 4 =      8

Recommended Articles