Under 18 a valanga in Coppa

Dopo l’eliminazione dalle finali nazionali è iniziata con un largo successo sugli Yankees S. Giovanni al Pilastro la Coppa Emilia-Romagna per l’Under 18, al termine di una gara dominata dall’inizio alla fine grazie ad un attacco particolarmente prolifico, autore di 11 valide in cinque riprese (ricordiamo che la Coppa prevede incontri con limite di tempo di 2 ore) ma anche ai molti errori degli inesperti ospiti (alla fine ne abbiamo contati 7).

La cronaca

I partenti sono Riccardo Nepoti per gli Athletics e Mattia Marcheselli per gli Yankees, entrambi classe 2004 e dunque ancora in età Under 15. Regoliamo brevemente gli attacchi ospiti dicendo che nessun corridore è riuscito a superare la seconda base, i nostri tre lanciatori (Nepoti per 3 riprese, Casanova per 2 e la chiusura di Capelli) non hanno concesso valide, solo 3 basi ball ed un arrivo su errore poi vanificatop dall’out in seconda e collezionato 13 K complessivi. Al contrario gli Athletics segnano subito 5 punti al primo inning con Casanova ed Errico colpiti, il triplo di Capelli (3 su 4 con un triplo e due singoli), il doppio di Lisi (anche per lui 3 su 4), il singolo interno di Olivi

eri, un errore del terza base sulla battuta in scelta difesa di Nepoti e due lanci pazzi di cui uno con Olivieri in terza. Al secondo, singolo di Monda che raggiunge la terza su due pasticci difensivi dell’esterno sinistro e dell’interbase e segna su lancio pazzo, dopo gli out di Casanova ed Errico, singolo di Capelli, altro errore sulla battuta di Lisi più due basi ad Olivieri e Veronesi inframezzate dal colpito su Nepoti che fanno entrare altri due punti forzati per l’8 a 0. Al terzo apre il doppio sul centro-destra di Monda che avanza su lancio pazzo, colpiti di nuovo Casanova ed Errico, la base a Capelli porta al 9 a 0 forzato ed al cambio del lanciatore ospite con Grinfeld che rileva Marcheselli. La volata si sacrificio a sinistra di Lisi vale il 10 a 0 e l’errore da due basi dell’esterno destro sul fly di Nepoti, con precedente lancio pazzo che aveva portato a casa Errico, vale il 12 a 0. Dopo un quarto inning senza punti segnati, al quinto gli Athletics fanno il pieno apre il singolo di Lisi seguito da 3 lanci pazzi che lo portano a casa, ennesimo doppio pasticcio difensivo degli ospiti sul pop in diamante di Capponcelli che 

raggiunge la seconda, Lama viene colpito, dopodichè i singoli di Migo, Errico, Capelli e di nuovo Lisi più il settimo colpito dei lanciatori ospiti, il terzo personale per Casanova, portano alla segnatura di altri 5 punti per il 18 a 0 finale.

Troppa differenza in campo, troppo inesperti gli Yankees visti oggi al Pilastro, peraltro privi dell’ex Alex Cocchi impegnato con la prima squadra, non c’è davvero stata gara ed il punteggio finale lo fotografa in maniera inequivocabile. Il prossimo impegno sarà martedì 17 settembre alle ore 17,30 ancora al Pilastro contro la Fortitudo A, ultima partita casalinga della stagione prima del lungo stop invernale.

Successione punteggio Lanciatori
Yankees S. Giovanni in P. 0 0 0 0 0 0 = 0 Bv 0  E 7 Nepoti R. (W) 3ip, 0r, 0h, 1bb, 8k
Athletics 5 3 4 0 6 r = 18 Bv 11  E 1 Casanova E. (R) 2ip, 0r, 0h, 1bb, 3k
Capelli L. (RF) 1ip, 0r, 0h, 1bb, 2k

 

Box Score
Monda M. 2/3 2r Migo D. 1/1 1bb, 1r, 1rbi
Casanova E. 0/2 3hp, 3r
Errico M. 1/2 1bb, 2hp, 3r, 1rbi
Capelli L. 3/4 1bb, 3r, 4rbi  
Lisi L. 3/4 1sh, 3r, 3rbi
Olivieri F. 1/2 1bb, 1r Averli A. 0/1
Nepoti R. 0/2 1hp, 1rbi Capponcelli P. 0/1 1r
Veronesi L. 0/2 1bb, 1rbi Lama I. 0/0 1hp, 1r
Civolani M. 0/2 Morselli M. 0/2
Seguici anche su Instagram !