Under 18 in finale, ma che brividi!!

Alla fine ce l’ha fatta l’Under 18 a centrare la finale di Coppa Emilia-Romagna battendo la Fortitudo B.C. 1953, la seconda squadra biancoblu composta interamente da classe 2004, in una gara quasi fotocopia di quella giocata contro l’altra Fortitudo più esperta. Anche questa volta infatti i gialloverdi hanno seriamente rischiato di rovinare nell’ultimo inning tutto quello che di buono avevano faticosamente costruito in precedenza continuando a sprecare occasioni favorevoli per chiudere la gara anzitempo.

La cronaca

I partenti sono Lorenzo Capelli per gli Athletics ed Emanuele Piretti per la Fortitudo e la gara si sblocca subito al primo attacco gialloverde con Lama in base ball che ruba la seconda, avanza in terza su un errore di pick-off non trattenuto dall’interbase e segna l’1 a 0 sul singolo a sinistra di Lisi. Il nostro partente rischia parecchio nella parte bassa subendo il singolo interno di Gasperini, poi eliminato in seconda su scelta difesa, e due basi ball ma chiude bene con un K su Piretti ed al terzo gli Athletics raddoppiano: ancora base a Lama che raggiunge la seconda quando, su un batti e corri, Capponcelli alza un facile pop in diamante sull’interbase che poi cerca di eliminare lo stesso Lama, nel frattempo partito per la seconda, ma sbagliando l’assistenza, il singolo interno di Errico lo spinge in terza ed il doppio di Lisi vale il 2 a 0, con seconda e terza occupate ed un eliminato Capelli riceve la base intenzionale ma sulla battuta di Casanova Errico è out a casa e la grounder di Silver vale il terzo out. Nella parte bassa il triplo di Bacci con due eliminati non ha seguito ed al quarto gli Athletics ancora non sfruttano una situazione di prima e seconda occupate ed un solo eliminato sul rilievo Mignani. Il 3 a 0 è solo rimandato ed arriva al quinto inning con la base ball a Lisi che segna sul successivo doppio di Capelli, Casanova riceve un’altra base ball, i corridori avanzano sull’ottimo bunt di Silver ma Averli finisce K ed Olivieri è out in diamante, un’altro spreco che rischia di compromettere la gara. Nella parte bassa infatti un Capelli ormai stanco perde l’area dello strike, lancia 7 ball consecutivi mandando in prima Ciaramella ed andando sul 3-0 su Frassineti prima di essere rilevato da Errico, il quale lancia il quarto ball e poi riempie le basi col singolo di Gasperini. Il nostro rilievo sembra riprendersi, stavolta ben aiutato dalla difesa che ferma il corridore in terza sulla corta volata di Tamburini con un’ottima assistenza a casa e poi l’infieldfly di Bacci vale il secondo out, ma un lancio pazzo fa entrare il 3 a 1 di Ciaramella, il colpito su Lambertini riempie di nuovo le basi ed il singolo di Mignani porta a casa il secondo punto della Fortitudo con la nostra difesa ancora ottima a fermare il punto del pareggio in terza, il successivo K su Piretti chiude inning e partita consegnando ai gialloverdi il pass per la finale di Coppa. 

Partita che ha rischiato davvero di trasformarsi in un tracollo nell’ultimo inning in cui le ottime giocate difensive degli esterni hanno impedito che la giovane squadra della “F” facesse lo sgambetto ai più esperti gialloverdi che in precedenza non avevano concretizzato numerose occasioni per chiudere la gara.

Ora resta da giocare la finale con sede, data ed avversari ancora da designare, ultimo atto di una stagione che potrebbe ancora regalare soddisfazioni.

Successione punteggio Lanciatori
Athletics 1 0 1 0 1 = 3 Bv 5  E 0 Capelli L. (W) 4+ip, 1r, 2h, 3bb, 5k
Fortitudo BC 1953 0 0 0 0 2 = 2 Bv 4  E 2 Errico M. (S) 1ip, 1r, 2h, 1bb, 1k

 

Box Score
Lama I. 1/1 2bb, 2r
Capponcelli P. 0/3 Monda M. 0/0
Errico M. 1/3
Lisi L. 2/2 1r, 2rbi
Capelli L. 1/2 1bb, 1rbi
 Casanova E. 0/1 1bb, 1hp
Silver G. 0/2 1sh
Averli A. 0/3 Nepoti R. 0/0
Civolani M. 0/1 1bb Olivieri F. 0/1
Seguici anche su Instagram !